SOS Psicologo Cambio Ora Legale


E' arrivata l'ora legale...

Le giornate si accorceranno inesorabilmente, il buio prenderà sempre più spazio, arriverà il freddo e il gelo...e con essi arriva il Natale e la fine dell'anno: è tempo di fare bilanci, di ripensare all'anno che sta finendo, di ritrovarsi in situazioni di festa in famiglia, non sempre desiderate...

L'arrivo dell'inverno è un fenomeno che ritorna tutti gli anni, ma per qualcuno il cambio stagionale può essere un momento di sofferenza e di non facile gestione.

In molti casi questo malessere si manifesta come uno stato depressivo stagionale che si presenta con i mesi invernali, per poi risolversi con l'arrivo della primavera.

La settimana prima del cambio dell'ora legale, ho ricevuto tantissime richieste d'aiuto, di consulenza e presa in carico, con un grande vissuto d'urgenza da parte dei nuovi pazienti.

Nella richiesta d'urgenza è spesso leggibile una difficoltà a fare i conti con il disagio che quasi si vorrebbe poter magicamente far sparire: molti miei pazienti conoscono la "metafora della Bacchetta Magica". Purtroppo questa soluzione non esiste, quindi ci tocca rimboccarci le maniche e lavorare duramente per stare meglio.

Lo Psicologo può accompagnare il paziente in questo percorso faticoso e pieno di ostacoli. Iniziare un percorso psicologico richiede tanto coraggio e un po' d'incoscienza: è normale all'inizio sentirsi spauriti, fragili e dover guardare seduta dopo seduta tutti i propri limiti.

"Ma come ogni film horror che si rispetti, un conto è guardarlo da soli, in una notte buia e tempestosa, un conto è guardarlo con una persona seduta al nostro fianco: è lo stesso film, ma fa meno paura insieme".

Inoltre i cambiamenti, anche piccoli, fanno parte dell'esistenza di tutti: la ciclicità è insita nell'esistenza umana, come nella natura.

Ma l'adattamento non è sempre cosa facile: può essere utile comprendere cosa si sta vivendo in quel preciso momento nella propria vita, per tentare magari di ridurre le fonti di stress e cercare di cambiare prospettiva, così da vedere nella fase di cambiamento un'opportunità per lasciarsi andare alle novità in arrivo col nuovo anno.

Passaggi e cambiamenti vi destabilizzano, generando ansia, paura o addirittura sintomi fisici?

Possiamo parlarne insieme e capire se è solo una fase di transizione oppure è uno stato depressivo stagionale..

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square